Sono funzionario nella pubblica amministrazione ed è stato proprio il lavoro a portarmi a viaggiare spesso ed a scoprire insediamenti produttivi, luoghi, arte, ma anche vini e piatti. Ed è così che da quasi astemia è nato l'interesse per il vino. E' irresistibile per me la storia, l'aura magica che c'è dietro al vino. Com'è stato utilizzato nel tempo, quali sono le sue proprietà, i suoi colori, i suoi profumi, le mescolanze, le ibridazioni. Ecco, credo che tutto sia nato da questa irresistibile curiosità verso la storia del vino, bevanda che da millenni accompagna il cammino dell'uomo. Curiosità che mi ha fatto scoprire territori, incontrare persone, riportare alla luce storie e tradizioni. Epulae rappresenta per me la realizzazione di un sogno, che ho condiviso con un gruppo di amici, costituisce il luogo sicuro dove incontrare persone appassionate e mettere in comune emozioni ed esperienze.